more-info1

 

In questa sessione cercheremo di orientarvi nelle procedure richieste per diventare ed essere riconosciuti come Psicoterapeuti in Inghilterra.

In Italia, una volta conseguita la laurea (laurea magistrale di 5 anni o laurea specialistica 3+2) in Psicologia, per poter essere riconosciuti come Psicologi e’ necessario svolgere un tirocinio post-lauream a cui segue l’Esame di Stato e la conseguente iscrizione all’Albo Professionale dell’Ordine degli Psicologi (sez. A).  Successivamente, e’ possibile svolgere una Scuola di Specializzazione per poter diventare Psicoterapeuti.


     
Informazioni sulla traduzione certificata dei titoli di studio

In Inghilterra, i candidati per la formazione in Psicoterapia necessitano di avere una laurea inerente alle professioni sanitarie, e/o di essere qualificati (e in genere con esperienza) nelle suddette aree (ad esempio psichiatria, psicologia, infermieristica, salute mentale, assistenza sociale). Quando viene richiesta esperienza, questa dovrebbe essere inerentente al campo in cui il soggetto desidera indirizzare la propria formazione. In termini generali, la formazione per diventare Psicoterapeuta consiste in un corso della durata minima di quattro anni su base part-time. Nel Regno Unito è disponibile una vasta gamma di formazione, che viene fornita da una serie di organizzazioni di solito accreditate dal Consiglio del Regno Unito per la Psicoterapia (United Kingdom Council for Psychotherapy, UKCP). Il processo per la richiesta di un’alta formazione in Psicoterapia è amministrata direttamente da singole organizzazioni di corsi in esecuzione: Health and Care Professions Council The British Psychological Society (BPS) – Association of Child Psychotherapists – British Association of Counseling and Psychotherapy (BACP) – The Royal College of Psychiatry – UK Council for Psychotherapy – British Psychoanalytic Council.  

Il primo passo, per essere riconosciuto e lavorare come psicologo, e’ quello di richiedere il riconoscimento del titolo accademico. Questo procedimento viene di solito svolto dalla BPS (The British Psychological Society) e, in base alla propria qualifica (tipo di laurea e/o specialistica, Esame di Stato, Dottorato Clinico, esperienza lavorativa o meno etc.), si puo’ ottenere il titolo di GBC (Graduate Basis for Chartered Membership, Graduate Member, MBPsS) oppure il piu’ avanzato titolo di Clinical Psychologist (Chartered Member, CPsychol). Per poter richiedere il riconoscimento da parte della BPS, e’ necessaria una certificazione ufficiale della laurea in lingua inglese più l’elenco degli esami sostenuti, la quale e’ ottenibile presso l’ UK NARIC (National Recognition Information Centre for the United Kingdom). Se si è iscritti alla BPS come Clinical Psychologist si può accedere ai posti da psicologo clinico sia nel NHS (sistema sanitario nazionale), sia in strutture private. Se invece il riconoscimento e’ quello di GBR, i posti di lavoro accessibili sono quelli di Assistant Psychologist (AP), Graduate Mental Health Worker (GMHW), Support Worker (SW) ed infine Health Care Assistant (HCA). Successivamente, e’ molto importante scegliere il tipo di indirizzo psicoterapeutico al quale si voglia aderire, per poter decidere la Scuola di Psicoterapia piu’ affine al vostro orientamento (vedi Scuole di Psicoterapia).

Per maggiori informazioni su come diventare psicologo clinico in UK leggi qui.

 

Floriana Bua
Psicologa
Mental Health Worker (C&I Mental Health Foundation Trust, NHS)
London