D: Perche’ hai deciso di andare in terapia?

R: “Perché sentivo di voler cambiare aspetti della mia vita insoddisfacenti , ma di non avere la forza per farlo da solo.”

 

D: Quali problematiche stavi/stai affrontando?

R: “Una costante mancanza di autostima, incapacità di stare da solo e a volte depressione e ansia.”

 

D: Che tipo di terapia hai scelto e perche’?

R: “Ho iniziato la mia prima esperienza di terapia a lungo termine un anno fa e vedo la mia terapeuta ogni 14 giorni/due settimane per 50 minuti di sessione.”

 

D: Qual’e’ stata la cosa piu’ importante per te nella scelta del tuo terapista?

R: “Non mi sento giudicato e mi dà molta serenità parlare con lei, sentendomi cosi’ veramente ascoltato, libero di essere me stesso.”

 

D: Cos’ha ti ha aiutato di piu’ di questa esperienza?

R: “Mi sento piu’ in controllo della mia vita, invece di farmi influenzare dagli eventi. Sono felice nella mia vita di tutti i giorni.”

 

D: Cosa hai trovato piu’ difficile?

R: “Aprirmi con lei specialmente quando mi sentivo veramente giu’ o quando pensavo di avere finalmente trovato un equilibrio.”

 

D: Cosa succede durante la tua seduta di terapia?

R: “Solitamente iniziamo discutendo della mia settimana, di cosa e’ accaduto di importante per poi focalizzarci su i temi principali emersi.”

 

D: Hai notato dei cambiamenti positivi nella tua vita da quando hai iniziato la terapia?

R: “Si e no.”

 

D: Stai ancora affrontando delle difficolta’ causate dalle problematiche che ti hanno inizialmente portato in terapia?

R: “Certamente, ora sento di avere raggiunto un maggiore equilibrio.”

 

D: Infine, consiglieresti la psicoterapia a persone che affrontano problematiche simili alle tue?

R: “Assolutamente si. Un’ esperienza postiva, veramente il supporto di cui avevo bisogno.”

 

Intervistatore: Luca Pozzi

Write a comment:

*

Your email address will not be published.